Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Doccia gelata
Autore Messaggio
Merlino Offline
Moderatore
*****

Messaggi: 5.349
Registrato: Sep 2012
Reputazione: 73
Messaggio: #51
RE: Doccia gelata

Confermo come ho già detto all'inizio tieni la Doa senza toccarla,e prendi il maestro e vedi come te la godi quel mostro di tavola!!!!!

NINJAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
25-02-2018 11:06 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fdineve Offline
MG Snowboard Guru
*****

Messaggi: 5.863
Registrato: Jan 2011
Reputazione: 56
Messaggio: #52
RE: Doccia gelata

Laugh

..certo che, gira e rigira, non c'e' mai niente di nuovo..

http://www.snowboardingforum.com/boards/...apita.html

era il 2009 e anche qua c'e' chi dice sì e chi dice no! Laugh

Ciao.
Carlo


"Water evaporates. Clouds form. Life begins.
A snowstorm atop high peaks falls heavy, settles, melts, flows through tributaries, streams into rivers, finds the sea and returns to the air.
This process we follow, this cycle we ride.
"

B. Iguchi in "The Fourth Phase"
25-02-2018 11:10 AM
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andreac Offline
MG Senior Boarder
****

Messaggi: 408
Registrato: Jan 2010
Reputazione: 14
Messaggio: #53
RE: Doccia gelata

tutte pippe (mentali)

http://www.youtube.com/watch?v=VuOmL9YH5wA
25-02-2018 12:30 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mak Offline
Beginner
**

Messaggi: 17
Registrato: Jan 2018
Reputazione: 0
Messaggio: #54
RE: Doccia gelata

(24-02-2018 04:00 PM)supersimons Ha scritto:  guarda io giro con la DOA quest'anno, non sono un principiante e merlino e sandrino te lo possono confermare. rsonalmente non capisco da dove nasca questo problema, non sento la necessità di apportare alcuna modifica alla tavola (come invece ho sentito la necessità in passato con la mia vecchia flow sentendo che la tavola non aggrappava).
probabilmente ti serve un pò di tecnica perchè la doa a differenza di tante altre la definirei si tecnica, ma molto godibile e intuitiva, non ti sbatte a terra come un custom x o come una squad prime, rimane molto giocosa e vivibile perciò forse ti direi di rivedere magari la postura o altro prima di andare a mettere mano su una tavola pluripremiata, pluriprovata e a parere mio perfetta di suo
Infatti prima di comprarla ho letto un po' di recensioni e tutti la descrivono come l'hai descritta tu, devo solo usarla un po' farci pratica e migliorare la tecnica. Posso chiederti che attacchi usi e come ti trovi?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
25-02-2018 10:38 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
officialsm Offline
MG Rookie
***

Messaggi: 155
Registrato: Jul 2009
Reputazione: 0
Messaggio: #55
RE: Doccia gelata

Sono alla quarta tavola. K2 Jibpan (camber), Gnu Carbon Credit (sbananata), Yes Jackpot (camber ibrido) e ora DOA 2017.
Bene con la DOA vado veloce come con la K2 (che era una pro model) senza aver ancora preso nessun controlamina o problemi di perdita lama (come mi succedeva con la Jackpot), e non sono un fenomeno. E' una tavola facile e molto veloce.
Nessuna necessità di toccare le lamine (che non ho mai toccato su nessuna lamina).

- un romano in esilio a milanese -
Membro veterano del Roma Drink Team ( http://www.romadrinkteam.it )

K2 Jibpan / Gnu Carbon Credit / Yes Jackpot / Capita DOA
26-02-2018 03:30 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
supersimons Offline
MG Legend
*****

Messaggi: 1.454
Registrato: Oct 2010
Reputazione: 30
Messaggio: #56
RE: Doccia gelata

(25-02-2018 10:38 PM)Mak Ha scritto:  
(24-02-2018 04:00 PM)supersimons Ha scritto:  guarda io giro con la DOA quest'anno, non sono un principiante e merlino e sandrino te lo possono confermare. rsonalmente non capisco da dove nasca questo problema, non sento la necessità di apportare alcuna modifica alla tavola (come invece ho sentito la necessità in passato con la mia vecchia flow sentendo che la tavola non aggrappava).
probabilmente ti serve un pò di tecnica perchè la doa a differenza di tante altre la definirei si tecnica, ma molto godibile e intuitiva, non ti sbatte a terra come un custom x o come una squad prime, rimane molto giocosa e vivibile perciò forse ti direi di rivedere magari la postura o altro prima di andare a mettere mano su una tavola pluripremiata, pluriprovata e a parere mio perfetta di suo
Infatti prima di comprarla ho letto un po' di recensioni e tutti la descrivono come l'hai descritta tu, devo solo usarla un po' farci pratica e migliorare la tecnica. Posso chiederti che attacchi usi e come ti trovi?

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

allora ho avuto diverse tavole in passato, tutte perlopiù simili (camber al centro, flat o rocker sugli attacchi e dopo, tipo yes typo,yes the greats, yes basic, flow chillout, jones mountain twin etc) perciò sono abituato e affezionato a questo tipo di camber. Non conosco la manual perciò non ti saprei fare un paragone e non ti saprei dire se dipende dal tipo di tavola o di camber, rimane però il fatto che ho sempre condotto anche senza fare il tuning alle lamine (a parte la flow che come ti dicevo era un pò particolare).
comunque sopra la doa ci ho montato prima degli union spring break, e adesso ci giro con dei nitro team con cui mi trovo assai meglio (anche se il discorso attacchi esula un pò dal discorso di tecnica, a parere mio necessiti sempre il maestro, per esempio soprattutto nella curva in back resti "chiuso" con il braccio avanti rivolto verso valle quando invece dovresti indirizzarlo nella direzione della curva, quello ti fa derapare invece di entrare per bene in lamina, stessa cosa nella curva front. poi beh sono giudizi dati a delle foto, uno dovrebbe vederti per dirti con più precisione cosa fare).


per fiocco, mah non mi baserei tanto su un posto di 9 anni fa

NINJAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHH!

Board: Capita DOA '18

Bindings : Union Springbreak '16

"Da city beach senza carta di credito è come leccà na fica con le mutande.. meglio al cim!" cit. bizio88

"Oh Rodeo, Rodeo...Perchè sei tu Rodeo?" cit. Merlino

HEIDIIIIII, THE LIGHTEEEEER
26-02-2018 06:06 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fionn Offline
Beginner
**

Messaggi: 22
Registrato: Feb 2017
Reputazione: 0
Messaggio: #57
RE: Doccia gelata

Pensa che la D.O.A. è la mia prima scelta per il cambio tavola ; il tuo post un pò di dubbi me lo ha messi....
Io giro da oramai 4 anni con una rocker 80% camber 20% quindi quasi rocker pura. E' una Rossignol Circuit.
La mia seconda scelta è la Rossignol Templar con magnetraction che dovrebbe essere un pò meno camberata della DOA. Non riesco a provare ne una ne l'altra quindi non ho idea di come sia la mia prima uscita....
26-02-2018 07:22 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fdineve Offline
MG Snowboard Guru
*****

Messaggi: 5.863
Registrato: Jan 2011
Reputazione: 56
Messaggio: #58
RE: Doccia gelata

(26-02-2018 06:06 PM)supersimons Ha scritto:  ...
per fiocco, mah non mi baserei tanto su un post di 9 anni fa

..era per dire che fino dalla "notte dei tempi" si discute di tuning e detuning..
...certo si dicuteva sulle tavole di allora, ma "snowboard", "tuning" e "detuning" hanno lo stesso significato ora come allora.. o no?

Ciao.
Carlo


"Water evaporates. Clouds form. Life begins.
A snowstorm atop high peaks falls heavy, settles, melts, flows through tributaries, streams into rivers, finds the sea and returns to the air.
This process we follow, this cycle we ride.
"

B. Iguchi in "The Fourth Phase"
27-02-2018 09:18 AM
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
imgreen Offline
MG Senior Boarder
****

Messaggi: 364
Registrato: Feb 2017
Reputazione: 2
Messaggio: #59
Doccia gelata

(26-02-2018 07:22 PM)Fionn Ha scritto:  Pensa che la D.O.A. è la mia prima scelta per il cambio tavola ; il tuo post un pò di dubbi me lo ha messi....
Io giro da oramai 4 anni con una rocker 80% camber 20% quindi quasi rocker pura. E' una Rossignol Circuit.
La mia seconda scelta è la Rossignol Templar con magnetraction che dovrebbe essere un pò meno camberata della DOA. Non riesco a provare ne una ne l'altra quindi non ho idea di come sia la mia prima uscita....


Stai tranquillo, la doa non è un mostro ma una tavola molto equilibrata, non è una tavola di cui si possa avere paura; al massimo ci si impiega un paio di uscite ad abituarsi a un camber dopo anni di rocker.
E comunque nello sviluppo di uno snowboarder secondo me è importante per uscire dallo status di principiante quello di ripulire la tecnica e per fare ciò non c’è niente di meglio che lavorarci con una tavola tradizionale “sincera” nelle risposte ma non troppo cattiva. Per questa cosa la doa va benissimo.
Nel mio caso passare dopo alcuni anni da una rocker a una camber è stato come mettere gli occhiali dopo averci visto male per un bel po...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
27-02-2018 09:40 AM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matti86 Offline
MG Legend
*****

Messaggi: 2.124
Registrato: Jan 2010
Reputazione: 20
Messaggio: #60
RE: Doccia gelata

(27-02-2018 09:40 AM)imgreen Ha scritto:  
(26-02-2018 07:22 PM)Fionn Ha scritto:  Pensa che la D.O.A. è la mia prima scelta per il cambio tavola ; il tuo post un pò di dubbi me lo ha messi....
Io giro da oramai 4 anni con una rocker 80% camber 20% quindi quasi rocker pura. E' una Rossignol Circuit.
La mia seconda scelta è la Rossignol Templar con magnetraction che dovrebbe essere un pò meno camberata della DOA. Non riesco a provare ne una ne l'altra quindi non ho idea di come sia la mia prima uscita....


Stai tranquillo, la doa non è un mostro ma una tavola molto equilibrata, non è una tavola di cui si possa avere paura; al massimo ci si impiega un paio di uscite ad abituarsi a un camber dopo anni di rocker.
E comunque nello sviluppo di uno snowboarder secondo me è importante per uscire dallo status di principiante quello di ripulire la tecnica e per fare ciò non c’è niente di meglio che lavorarci con una tavola tradizionale “sincera” nelle risposte ma non troppo cattiva. Per questa cosa la doa va benissimo.
Nel mio caso passare dopo alcuni anni da una rocker a una camber è stato come mettere gli occhiali dopo averci visto male per un bel po...


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

verissimo.

Aggiungo anche che vabbe ormai hai inziato con il rocker , ma lamglior cosa e iniziare con il camber perche eh si piu difficile ma ti aiuta molto a capire gli errori che fai perche ti butta a terra e nn perdona al contrario del rocker che è sempre permissivo ...
Cmq la doa è una delle tavole piu vendute e richieste e difficilmente ci si puo trovarsi male , qualndo la provai la trovai davveroi divertente e intuitiva come diceva simons.
E' tutta questione di abitudine ed è ancor meglio passare dal rocker ad una doa per esempio che ha un camber ibrido, una via di mezzo, piuttosto passare subito da una rocker ad un tradizionale ..

* ROME RK1 CREW *
AGENT ALEK 55-MOD STALE 56-GANGPLANK LEN 55
YES-BASIC 158
27-02-2018 02:58 PM
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)